Recupero dati da sistemi RAID



Quando si hanno dischi configurati in RAID può capitare che si corrompa l'array per sbalzi di tensione, spegnimenti accidentali, danneggiamento del controller, guasto di uno o più dischi oppure rebuild non andati a buon fine. A questo punto il disco non sarà più riconosciuto correttamente. Purtroppo recuperare l'array non è semplice come recuperare dei file cancellati o recuperare una partizione.

I sistemi Raid possono essere configurati per prestazioni, ridondanza o creazione di grandi volumi. Un array di tipo raid 0, per esempio, ha l'obiettivo di aumentare le performance di lettura e scrittura distribuendo in stripes omogenei il flusso dati. Tale soluzione limita i tempi di ricezione e di latenza di ogni singola operazione in quanto il numero di settori da elaborare è inferiore ad una lettura / scrittura singola.

Ogni RAID viene valutato e viene elaborata una strategia di recupero specifica. Verrà inviato un report diagnostico ed un preventivo personalizzato in base alle Vostre esigenze.

Se vi siete già trovati di fronte ad un Raid Failure, non provate a rigenerare o a eseguire alcun Rebuild. Qualsiasi operazione intendiate fare, tipo estrarre i dischi dalla macchina e sostituirli, ricordate che le possibilità di un recupero dati efficace si possono ridurre drasticamente.
Se il vostro Raid è in fault contattateci immediatamente. Un nostro consulente vi fornirà indicazioni precise e dettagliate su come comportarvi correttamente senza alcun impegno.

Un black out elettrico ha fatto collassare il RAID?
Chiamaci, cercheremo di far luce sulla situazione!


Sistema Raid
Sistema Raid Server