Recupero dati da chiavette USB



Una chiave USB (o chiavetta USB, penna USB o pen drive) è una memoria di massa portatile che si collega al PC mediante la porta USB. In essa i dati vengono memorizzati in una NAND contenuta al suo interno. La capacità di questa memoria può variare in base alla densità delle memorie flash impiegate.

Le Pen drive soffrono di problemi di elettronica dovuti a sbalzi di tensione causati dallo scollegamento della periferica quando questa è ancora in funzione, o di danni accidentali dovuti a cadute del supporto o danneggiamento interno dei componenti.

Gli errori più comuni delle pen drive sono:

  • dispositivo usb non riconosciuto
  • installazione drive del dispositivo non riuscita
  • l'assenza dell'avviso acustico all’inserimento della pennetta
  • il led del dispositivo che non si accende

Se notate questi errori e non avete le competenze giuste, non cercate di smontare la chiavetta per ripararla con dei sistemi inadeguati, in questo modo il danno potrebbe peggiorare e si potrebbe compromettere definitivamente il recupero dei dati.

Per recuperare i dati abbiamo apparecchiature che ci permettono di leggere direttamente il chip di memoria estratto dalle pen drive anche se la scheda elettronica (PCB) risulta gravemente danneggiata. Il nostro laboratorio è completo di tutte le soluzioni professionali più adeguate per il recupero dei dati dalle pen drive, anche se il chip del controller risulta bruciato.

Nel caso di eventuali guasti o perdite, se non siete assolutamente sicuri delle operazioni che vi accingete a fare, vi sconsigliamo prove o tentativi che potrebbero addirittura rendere vane successive operazioni di recupero dati effettuate da un professionista.

Chiavetta usb
Chiavetta usb rotta
Chiavetta usb bruciata